Telegram a partire da oggi ha bloccato la sua applicazione su alcuni dispositivi Android.

Come è successo per WhatsApp (ne avevo già parlato in questo articolo), anche Telegram ha deciso di eliminare il supporto per alcune versioni di Android (conservando per ora quello di iOS e WP7).

Su quali dispositivi?

L’azienda ha bloccato l’applicazione per i device con Android 2.2 (Froyo), 2.3 (Gingerbread) e 3.0 (Honeycomb). La versione minima da oggi richiesta sarà la 4.0 Ice Cream Sandwich.

Cosa posso fare?

L’unica soluzione è quella di cambiare dispositivo o utilizzare la versione web. Telegram fornisce inoltre applicazioni compatibili con Mac, Windows e Linux.